Di più

Quali incentivi esistono per le auto elettriche in Svizzera?

14. Agosto 2023

Momento della lettura: minuti

Quali incentivi esistono per le auto elettriche in Svizzera?

Tabea Karrer

Tabea Karrer

Condividi questo articolo
Facebook
Twitter

Un tema importante, che per alcuni è decisivo ai fini del passaggio a sistemi di propulsione alternativi: gli incentivi per le auto elettriche in Svizzera. Diversamente da quanto accade in altri Paesi, in Svizzera non esiste una normativa univoca per tutto il Paese, ma ci sono misure di incentivazione a livello nazionale, cantonale e addirittura regionale.

Le auto elettriche differiscono dalle auto a benzina e diesel per diverse voci di costo. Una di queste sono gli incentivi. In passato, al fine di favorire il passaggio a sistemi di propulsione alternativi, diversi Paesi hanno introdotto numerosi incentivi. In Svizzera, ad esempio, le auto elettriche sono esenti su scala nazionale dall’imposta sugli autoveicoli del 4 %. Il trasferimento o meno di questo vantaggio è lasciato alla discrezione dei commercianti.

Inoltre, a livello cantonale, alcuni programmi hanno supportato direttamente l’acquisto di un’auto elettrica con contributi di incentivazione. Nella maggior parte dei cantoni questi sono già stati o verranno abrogati entro la fine del 2022. Le sovvenzioni su base cantonale e regionale esistono comunque ancora, principalmente sotto forma di agevolazioni fiscali. Scopra qui gli incentivi che potrebbe ottenere.

Incentivi regionali all'acquisto di auto elettriche

Indipendentemente dalle regolamentazioni cantonali, singoli comuni o regioni nelle aree coperte dal servizio di determinate aziende elettriche, continuano ad avere regole separate nell’ambito degli incentivi alle auto elettriche. Al momento esistono i seguenti incentivi regionali (situazione: maggio 2022) e supportano direttamente l’acquisto di un veicolo elettrico:

Vaud - Comune di Ecublens:

1.500.- franchi all’acquisto di un’auto elettrica nuova

Lucerna - Comune di Hochdorf:

500.- franchi all’acquisto di un’auto elettrica

Svitto - Distretto di Svitto:

Da 300.- a 1.000 franchi all’acquisto di un’auto elettrica (solo fino al 31.12.2022)

Turgovia - Utenti dell'energia elettrica dell'azienda elettrica Romanshorn:

5 % di riduzione sul prezzo d’acquisto dell’auto elettrica

(solo per gli utenti dell’energia elettrica dell’azienda elettrica Romanshorn e subordinata a determinate condizioni)

Zurigo - Area metropolitana dell'area industriale di Kloten:

1.000.- franchi all’acquisto di un’auto elettrica

(per clienti dell’area industriale di Kloten – se la richiesta è inoltrata al massimo 2 mesi dopo l’acquisto)

Zurigo - Dübendorf e Gockhausen:

1.000.- franchi all’acquisto di un’auto elettrica nuova

Incentivi cantonali attraverso agevolazioni fiscali

Gli incentivi su base cantonale avvengono principalmente attraverso agevolazioni fiscali. La tassa di circolazione sui veicoli a motore deve essere pagata una volta all’anno. Queste tasse vengono utilizzate per finanziare la costruzione e la manutenzione delle strade cantonali. Pertanto, le imposte sui veicoli a motore vengono determinate su base cantonale.

Da cosa è data l'imposta sui veicoli a motore?

Come base per il calcolo vengono utilizzati principalmente il peso totale, la cilindrata, la potenza del motore o una combinazione di questi tre elementi. Siccome le auto elettriche non hanno una cilindrata, vengono utilizzati prevalentemente gli altri due valori. Ciò non è privo di problemi: a causa della loro batteria, i veicoli elettrici sono spesso più pesanti rispetto ai loro equivalenti a benzina e hanno una maggiore potenza del motore.

Il calcolo dell’imposta sui veicoli a motore può pertanto anche far sì che l’imposta sull’auto nel caso dell’auto elettrica sia maggiore. Al fine di controbilanciare ciò, molti cantoni offrono degli sconti per veicoli particolarmente ecologici. La valutazione se un’auto sia considerata ecologica, può dipendere dal tipo di veicolo, ma anche dalle emissioni di CO₂  per chilometro o dall’efficienza energetica.

Imposte di circolazione in Svizzera

Scegli il tuo cantone:
Quanto costa l’imposta di circolazione della tua auto? Puoi beneficiare di un’imposta più bassa con un’auto elettrica? Sulla nostra mappa troverai le risposte alle domande più importanti sull’imposta di circolazione.
Clicca sul tuo cantone di domicilio per scoprire tutti i dettagli sul calcolo dell’imposta di circolazione della tua auto.

Questi sconti sono disponibili nel proprio cantone di domicilio attraverso l'imposta di circolazione.

Argovia

Nessuno sconto – le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

Appenzello Interno

Nessuno sconto – le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Appenzello Esterno

Nessuno sconto – le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Basilea Campagna

Sconti nei primi quattro anni dopo la prima messa in circolazione:

  • meno di 95 grammi di emissione di CO₂: 300 franchi di sconto all’anno
  • meno di 105 grammi di emissione di CO₂: 150 franchi di sconto all’anno
  • emissioni estremamente elevate di CO₂: supplementi sull’imposta di circolazione in base al peso.

Basilea Città

Auto elettriche: 50 % di sconto nei primi 10 anni dopo la prima messa in circolazione, ma al massimo 250 franchi all’anno.

Valido solo fino a quando la percentuale di auto elettriche a Basilea Città resterà al di sotto del 5 %.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso a vuoto e alle emissioni di CO₂ – nel caso dei veicoli elettrici solo in base al peso.

Berna

Nei primi quattro anni 40 % di sconto sui veicoli con classe di efficienza A e 20 % di sconto sui veicoli con classe di efficienza B.

Per le auto elettriche senza motore a combustione sono previsti anche sconti del 60 % e le imposte normali ammontano solo alla metà.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Friburgo

I veicoli di classe di efficienza A nei primi tre anni sono esentati dall’imposta di circolazione.

I veicoli di classe di efficienza D o peggiore pagano il 5 % in più rispetto alle altre automobili.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

Ginevra

Emissioni fino a 150 di CO₂: 50 % di esenzione sull’imposta di circolazione

Da 200 grammi di emissione di CO₂: 50 % di supplemento sull’imposta di circolazione

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla potenza.

Glarona

Veicoli di classe di efficienza energetica A: nessuna imposta di circolazione nei primi 3 anni

Veicoli di classe di efficienza energetica B: solo il 25 % dell’imposta di circolazione nei primi 3 anni

Veicoli di classe di efficienza energetica F e G: rispettivamente il 20 % e il 30 % di supplemento

Puri veicoli elettrici senza cilindrata: nessuna imposta

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

Grigioni

Fino a 95 grammi di emissione di CO₂: 80 % di sconto

Fino a 110 grammi di emissioni di CO₂: 60 % di sconto

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata (nel caso dei veicoli elettrici in base al peso).

Giura

Sconto del 50 % sui veicoli ibridi, a gas o elettrici.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Lucerna

Sconto del 20 % sui veicoli a propulsione alternativa.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base ai cosiddetti cavalli fiscali, i quali dipendono dalla cilindrata.

Nel caso delle auto elettriche la base di calcolo è data dalla potenza del motore.

Neuchâtel

L’imposta sui veicoli a motore è data da una parte fissa e da una parte variabile.

Nel caso della parte variabile si prende in considerazione l’età del veicolo e le emissioni di CO₂.

Questa regola vale solo per le automobili. Per gli altri veicoli a motore le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Nidvaldo

Veicoli di classe di efficienza energetica A: nessuna imposta di circolazione nei primi 3 anni

Veicoli ibridi: 50 % di sconto sull’imposta

Veicoli a gas o a trazione elettrica: 75 % di sconto sull’imposta

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata, nel caso delle auto elettriche in base al peso dei veicolo.

Obvaldo

70 % di sconto sui veicoli con motore a gas o elettrico

50 % di sconto sui veicoli ibridi

25 % di sconto sui veicoli a benzina o diesel di classe di efficienza energetica A.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata, nel caso delle auto elettriche in base al peso dei veicolo.

Sciaffusa

Sconti solo per veicoli elettrici con potenza del motore inferiore a 30 kilowatt: forfait annuo di 120 franchi

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

Svitto

Nessuno sconto – le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso.

Soletta

Nessuna imposta di circolazione per i veicoli elettrici.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

San Gallo

Auto elettriche: nessuna imposta nei primi 4 anni dopo la prima messa in circolazione e 5 0% di sconto negli anni successivi

Veicoli di classe di efficienza energetica A con emissioni di CO₂ inferiori a 130 grammi in caso di veicoli a benzina, diesel o ibridi e a 143 grammi nel caso di veicoli a gas: nessuna imposta nei primi 4 anni dopo la prima messa in circolazione

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso totale.

Turgovia

Auto elettriche: imposta forfettaria di 96 franchi a veicolo.

In aggiunta, viene applicato un bonus ecologico per tutti i veicoli in base alla categoria:

  • Classe di efficienza energetica A: 50 % di sconto nei primi 5 anni
  • Classe di efficienza energetica B: 25 % di sconto nei primi 5 anni
  • Classe di efficienza energetica F e G: supplemento del 50 %

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata.

Ticino

50 % di sconto sui veicoli ibridi

25 % di sconto sui veicoli a gas

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso totale, alle emissioni di CO₂ e alla potenza del motore.

Uri

L’imposta per le auto alimentate a batteria è ridotta a due terzi.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso totale.

Vaud

75 % di sconto per le auto con emissioni di CO₂ inferiori ai 120 grammi o per i veicoli a gas

Le imposte di circolazione per le auto elettriche ammontano forfettariamente a 25 franchi all’anno

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso e alla potenza.

Vallese

Nessuno sconto.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata – nel caso delle auto elettriche in base alla potenza del motore.

Zurigo

80 % di sconto per veicoli di classe di efficienza energetica A con emissioni massime di CO₂ fino a 130 grammi

50 % di sconto per veicoli di classe di efficienza energetica B con emissioni massime di CO₂ fino a 130 grammi

I veicoli elettrici sono completamente esenti dall’imposta di circolazione.

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base al peso totale e alla cilindrata.

Zugo

Bonus ecologico del 50 % sull’imposta normale per le auto elettriche

Le imposte di circolazione vengono calcolate in base alla cilindrata – nel caso delle auto elettriche in base al peso dei veicolo.

Un'occhiata al futuro: cosa accadrà agli incentivi per le auto elettriche?

Se guardiamo agli attuali incentivi nell’ambito della mobilità elettrica, constatiamo che lo Stato e i singoli cantoni hanno un interesse a incentivare sistemi di propulsione alternativi e a favorirli rispetto a classi di efficienza energetica inferiore. In qualità di acquirente Lei può sicuramente approfittarne. Tuttavia, gli incentivi alla mobilità elettrica sono anche molto costosi per Stato e cantoni. Nel 2022 in molte località gli incentivi diretti verranno abrogati. Quale forma avranno in futuro gli incentivi esistenti per le auto elettriche non è dunque chiaro.

Non faccia dunque affidamento solo sui contributi. È importante pensare anche altri aspetti finanziari dei veicoli elettrici. Può ad esempio risparmiare sull’assicurazione, sui costi di manutenzione o sui consumi dell’auto elettrica.

Tutte l'informazioni sui nostri prodotti e servizi e i consigli sulle auto.

Tabea Karrer

Tabea Karrer

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Tweet on Twitter
Contenuto di questo articolo

Articoli Correlati

Tabella dei contenuti