Immatricolazione giornaliera, modello dimostrativo, vettura nuova o d’occasione?

2. Settembre 2022

Momento della lettura: minuti

Immatricolazione giornaliera, modello dimostrativo, vettura nuova o d’occasione?

AutoScout24

AutoScout24

Condividi questo articolo
Facebook
Twitter

Quando conviene optare per un usato? E qual è la differenza tra un’auto con immatricolazione giornaliera in Svizzera e un modello dimostrativo? Facciamo un po’ di chiarezza.

Se state per acquistare un’auto, di sicuro vi sarete già chiesti se sia meglio optare per una vettura nuova o per un usato. In generale, quando si parla di auto vale la seguente regola: le offerte non mancano, ma nessuno vi regala nulla e per ogni vantaggio di solito c’è un compromesso da accettare. Le vetture nuove sono impeccabili e perfettamente in linea con i vostri desideri, ma costano parecchio. D’altro canto, gli usati sono molto più economici ma hanno lo svantaggio che voi non siete i primi proprietari. E spesso non è facile capire come il precedente proprietario abbia trattato la macchina.

Lo sapevate che ci sono anche delle auto nuove a prezzi davvero convenienti? In quest’articolo vi sveliamo dove trovarle, quali vantaggi e svantaggi presentano le diverse categorie di auto e come potete risparmiare una bella somma acquistando l’auto giusta.

Auto nuova - fresca di fabbrica

Questa è l’unica scelta a vostra disposizione se volete acquistare un’auto su cui non sia mai salito nessuno. In questo caso, è garantito che riceverete un’auto nuova. La garanzia di fabbrica parte dal giorno in cui viene effettuata l’immatricolazione a vostro nome. In tal modo andate sul sicuro e anche il concessionario che vi ha venduto il veicolo sarà felice di assistervi dopo l’acquisto.

Inoltre, optando per un’auto nuova avrete la libertà di configurarla proprio come piace a voi. Se non volete rinunciare a dotazioni come il navigatore e le telecamere per il parcheggio o alla carrozzeria del vostro colore preferito, con un’auto nuova non dovrete scendere a compromessi. È sicuramente la soluzione ideale se intendete evitare le tinte più diffuse, ovvero nero, bianco, grigio e argento.

Tuttavia, la totale libertà di scelta ha un prezzo: è vero che le auto nuove sono spesso oggetto di sconti, premi sul ritiro dell’usato e interessanti offerte di finanziamento, ma di solito rappresentano comunque l’opzione più cara. Inoltre, i modelli nuovi sono anche interessati da una maggiore perdita di valore (ammortamento) nelle prime settimane e nei primi mesi. Peraltro, quando si configura la propria auto, a seconda delle dotazioni scelte e delle combinazioni talvolta bisogna mettere in conto dei tempi d’attesa piuttosto lunghi, perché la propria auto dei sogni deve ancora essere costruita.

Se non potete aspettare ma volete comunque un’auto nuova, allora forse vi conviene optare per un veicolo in stock: si tratta di auto nuove mai registrate presso l’Ufficio della circolazione stradale e immediatamente disponibili presso i concessionari, però non configurabili a piacere. Se siete fortunati, l’auto dei vostri sogni esiste già.

Vantaggi di un’auto nuova

  • Garanzia di ricevere un’auto nuova
  • Libertà di configurazione
  • Garanzia completa
  • Possibilità di scelta tra tutti i veicoli nuovi disponibili

Svantaggi di un’auto nuova

  • Prezzo elevato (anche se si possono trovare delle offerte interessanti)
  • Ingente svalutazione iniziale
  • Possibili tempistiche di costruzione/consegna lunghe

Immatricolazione giornaliera - auto nuova ma conveniente

Come lascia intuire il nome, le auto con immatricolazione giornaliera sono delle vetture nuove registrate presso l’Ufficio svizzero della circolazione per un solo giorno. Si tratta dunque di un’auto usata ma praticamente nuova, a chilometri zero o con pochissimi chilometri.

Vi starete chiedendo che senso abbia immatricolare un’auto per così poco tempo. In realtà si tratta di una prassi molto comune nel settore, volta a migliorare le statistiche di vendita.

Per le statistiche un’auto nuova si considera venduta quando viene registrata per la prima volta all’Ufficio della circolazione stradale. Le case produttrici di automobili definiscono degli obiettivi di vendita precisi per gli importatori e le filiali nazionali, che a loro volta vengono trasmessi ai concessionari locali. Se gli importatori e i concessionari non riescono ad arrivare al risultato prefissato con le loro vendite effettive possono compensare le vendite mancanti registrando dei veicoli con un’immatricolazione giornaliera in modo da raggiungere i loro obiettivi. E in tal caso ci guadagnano gli acquirenti: visto che i veicoli immatricolati temporaneamente sono di fatto nuovi ma non possono essere considerati tali sulla carta, si potrà approfittare di sconti e riduzioni davvero imperdibili!

Naturalmente, lo sconto derivante dall’immatricolazione giornaliera comporta anche qualche compromesso, analogo agli svantaggi dei modelli dimostrativi e delle vetture d’occasione. Innanzitutto, in caso di vendita risulterete come il secondo proprietario e non potrete configurare l’auto a piacere. Bisogna poi tenere in considerazione la durata della garanzia di fabbrica, che solitamente inizia a decorrere dal momento della prima registrazione presso l’Ufficio della circolazione. A seconda di quanto l’auto immatricolata temporaneamente sia rimasta al concessionario, la garanzia potrebbe dunque essere anche molto ridotta. Infine, potrebbe capitare che gli sconti riservati alle auto nuove non valgano per quelle con immatricolazione giornaliera. Assicuratevi di chiarire questi punti con il concessionario.

Vantaggi di un’immatricolazione giornaliera

  • Più conveniente di un’auto nuova
  • Auto assolutamente nuova
  • Basso chilometraggio

Svantaggi di un’immatricolazione giornaliera

  • Garanzia di fabbrica ridotta
  • Mancata libertà di configurazione
  • L’auto ha già avuto un proprietario (anche se solo per un giorno)
  • Gli sconti per l’acquisto di un’auto nuova potrebbero non essere validi

Modello dimostrativo - in bella mostra

Un’auto dimostrativa è usata dai concessionari per permettere ai potenziali acquirenti di provare il veicolo desiderato. I veicoli dimostrativi vengono pertanto guidati da un numero relativamente elevato di persone per brevi intervalli di tempo. In generale, le auto destinate alle prove su strada vengono trattate con i guanti perché i garagisti scelgono con attenzione a chi affidare le loro vetture per un drive test. Di solito durante i giri di prova c’è anche un venditore a bordo, in modo che l’auto non venga utilizzata senza sorveglianza. Come per le vetture usate, anche per i modelli dimostrativi il decorso della garanzia di fabbrica è già iniziato e potrebbe quindi essere ridotto al momento dell’acquisto del veicolo. Tuttavia è raro che la garanzia sia completamente scaduta, in quanto i concessionari sostituiscono regolarmente le vetture destinate alle prove su strada.

Inoltre, visto che i concessionari hanno interesse a rendere allettanti gli optional per i potenziali acquirenti, di solito i modelli dimostrativi sono ben accessoriati. Certo, saranno un po’ più cari rispetto alle versioni di base, ma d’altro canto potrete approfittare di sconti interessanti e acquistare un’auto praticamente nuova con un basso chilometraggio. In ogni caso non dimenticatevi che, anche se la vettura è relativamente nuova, di fatto voi siete il secondo proprietario (dopo il concessionario). Quando si vende un’auto, talvolta anche il numero di proprietari assume una certa importanza. Anche una vettura dimostrativa deve dunque essere indicata come «di seconda proprietà». L’effetto del numero di proprietari sul prezzo di rivendita è inversamente proporzionale al tempo per cui avete tenuto l’auto.

Vantaggi di un modello dimostrativo

  • Più conveniente rispetto all’acquisto di un’auto nuova
  • Vettura relativamente nuova
  • Vettura relativamente nuova
  • Generalmente ben accessoriata

Svantaggi di un modello dimostrativo

  • L’auto ha già avuto un proprietario
  • Vettura utilizzata per numerosi brevi tragitti
  • Garanzia di fabbrica ridotta
  • Mancata libertà di configurazione

Usato - quando un'auto all'ultimo grido non è fondamentale

Le auto usate possono essere acquistate sia da un privato che presso un concessionario. Per chi non ha per forza bisogno di un’auto nuova e preferisce usare in altro modo il denaro risparmiato, acquistare un’auto d’occasione rappresenta un’alternativa molto diffusa e apprezzata in Svizzera. Quando si compra una macchina, spesso la somma a disposizione è il fattore decisivo. Di sicuro, a parità di budget, optando per un usato potete acquistare un’auto più grande/bella/meglio accessoriata rispetto a un modello nuovo. O semplicemente risparmiare un po’. Un altro vantaggio degli usati è il fatto che la vettura ha già subito la svalutazione maggiore, che di solito viene ammortizzata dal primo proprietario del veicolo; pertanto, comprare un’auto d’occasione costituisce quasi sempre la soluzione d’acquisto più economica. E se vi siete fissati su un modello particolare che ormai è fuori produzione, talvolta rappresenta l’unica possibilità.

Le auto usate hanno già avuto uno o più proprietari. Ed ecco che arriviamo già allo svantaggio principale, ovvero che non siete i primi proprietari del veicolo. Non che debba essere per forza negativo, ma quando si acquista un usato bisogna tenere gli occhi bene aperti. La garanzia di fabbrica è infatti spesso scaduta o quasi e di conseguenza eventuali difetti occulti o sconosciuti possono costare cari. Quindi si raccomanda di fare attenzione allo stato generale del veicolo e alla completezza del libretto di manutenzione e di cercare di capire come il precedente proprietario abbia trattato l’auto. Chiedete anche che responsabilità si assume il venditore in caso di difetti occulti. Molti concessionari appongono dei sigilli di qualità sulle loro auto usate, garantendo così un certo livello di qualità. Se volete andare sul sicuro, forse vale la pena di stipulare una garanzia sull’usato.

Ricordate che le regole che si applicano agli usati non sempre valgono anche per le auto d’epoca e le rarità. A seconda del modello, tali vetture possono addirittura aumentare di valore e venire a costare di più rispetto a un’auto nuova.

Vantaggi di un’auto usata

  • Costi d’acquisto contenuti
  • Svalutazione maggiore già ammortizzata
  • Scelta estesa ai modelli fuori produzione

Svantaggi di un’auto usata

  • L’auto non è più nuova
  • Garanzia di fabbrica ridotta/scaduta
  • Veicolo con almeno uno o più proprietari precedenti
  • Non si sa come sia stato trattato il veicolo in precedenza

Lo sapevate che su AutoScout24 potete cercare una vettura in base allo stato? Adesso che conoscete tutti i vantaggi e gli svantaggi delle auto nuove, usate, a immatricolazione giornaliera e dei modelli dimostrativi, trovare l’auto dei vostri sogni sarà un gioco da ragazzi.

Tutte le informazioni sui nostri prodotti e servizi e i consigli sulle auto.

AutoScout24

AutoScout24

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Tweet on Twitter
Contenuto di questo articolo

Articoli Correlati

Tabella dei contenuti