Di più

Le 10 migliori utilitarie elettriche: quale modello fa per te?

28. Febbraio 2023

Momento della lettura: minuti

Le 10 migliori utilitarie elettriche: quale modello fa per te?

Picture of Fiona Bösiger

Fiona Bösiger

Condividi questo articolo
Facebook
Twitter

Un’utilitaria elettrica è il veicolo ideale per la città: effettua qualsiasi tratta senza problemi, si salvaguarda l’ambiente e si trova più facilmente un parcheggio. Ogni tanto ti ritrovi a percorrere distanze più lunghe o veri e propri viaggi? Allora prosegui nella lettura, perché di recente ci sono state molte novità in fatto di autonomia delle utilitarie elettriche. Ecco una panoramica dei 10 migliori modelli di utilitaria elettrica: ti sveliamo quali sono quelle più adatte alle tue esigenze.

Utilitarie elettriche: ecco i criteri da considerare per l'acquisto

Come per tutte le auto elettriche, uno dei criteri più importanti è l’autonomia, che dipende in modo significativo dalla potenza della batteria. Tuttavia, se utilizzi l’auto elettrica soprattutto per guidare in città (magari come seconda auto), un’autonomia elevata non è la priorità assoluta. È quindi importante pensare a come e a quale scopo utilizzerai la tua utilitaria elettrica.

È inoltre possibile estendere l’autonomia grazie a una velocità di ricarica elevata. Soprattutto sulle tratte più lunghe è consigliabile fare pause regolari. Perché non caricare contemporaneamente la batteria dell’auto e quella di chi guida?
E che dire del costo di un’auto elettrica di questo tipo? Le utilitarie hanno la reputazione di essere notevolmente più economiche rispetto alle compatte o a quelle di classe media. Ma attenzione: questo non è sempre vero. A titolo di confronto, dai quindi un’occhiata alle migliori auto compatte elettriche.

Intanto ti presentiamo la nostra top 10 delle migliori utilitarie elettriche.

Citroën C-Zero

Con una lunghezza di 3,47 metri, la Citroën C-Zero appartiene alla categoria delle microcar. Un effetto collaterale delle dimensioni ridotte è che anche il bagagliaio è piccolo. Tuttavia lo spazio è sufficiente per la spesa e per due valigie. L’autonomia prevista è va dai 80 e i 130 km. Attenzione: poiché questa auto elettrica è disponibile solo come occasione, prima dell’acquisto occorre verificare la sua disponibilità effettiva. Nel complesso, la Citroën C-Zero non ha la stessa potenza di altri modelli riportati nel nostro elenco. Se però l’auto elettrica viene utilizzata principalmente per gli spostamenti in città o per i tragitti più brevi, questa utilitaria francese è una buona scelta. Inoltre, grazie alle dimensioni ridotte, si riesce spesso a trovare un posto auto in cui altre auto risulterebbero troppo grandi e larghe.

  • Trazione: frontale, 49 kW/67 CV
  • Prezzo da: n.d. (non più disponibile da nuova)
  • Bagagliaio: 166 – 860 litri
  • Consumo: 13,5 kWh
  • Autonomia WLTP: n.d.
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): n.d.
  • Tempo di ricarica wallbox: 5,4 ore
  • Ricarica CC 10 – 80% in 30 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): n.d.
  • Costi/anno (a 15.000 km): n.d.

Dacia Spring

La Dacia Spring è la vettura più economica del nostro elenco. E questo vale sia per l’acquisto dell’auto nuova che per la manutenzione. A fronte di un prezzo così basso, offre uno spazio di stivaggio relativamente ampio e un’autonomia discreta di 230 km. Tuttavia, la ricarica rapida richiede 50 minuti. Pertanto, questa utilitaria elettrica è meno adatta alle lunghe distanze. Conclusione: la Dacia Spring è ideale come auto economica da utilizzare in città o come seconda auto.

  • Trazione: frontale, 7334 kW/95 CV
  • Prezzo a partire da: 20.990 CHF
  • Bagagliaio: 300 – 620 litri
  • Consumo: 13,9 kWh
  • Autonomia WLTP: 230 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 130/180 km
  • Ricarica CC 10 – 80% in 50 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 16,2 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 6.425 CHF

Fiat 500e

La Fiat 500e, con il suo design retrò, è raffinata e rappresenta la city car ideale. Questa utilitaria elettrica è disponibile in tre varianti di carrozzeria: una berlina a due porte, una cabriolet con capote pieghevole e una berlina a tre porte (con la terza porta che si apre in senso opposto rispetto a quella anteriore, facilitando l’ingresso). Rispetto agli altri modelli di questo elenco, la Fiat 500e ha un’autonomia minore pari a circa 190 km (WLTP), ma è anche leggermente più economica.

  • Trazione: frontale, 70 kW/95 CV
  • Prezzo a partire da: CHF 28.690
  • Bagagliaio: 185 – 550 litri
  • Consumo: 13,0 kWh
  • Autonomia WLTP: 190 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 115/160 km
  • Ricarica CC 10 – 80 %: n.d.
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 19,8 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 7.527 CHF

Honda e

Per quanto riguarda le utilitarie elettriche, la Honda e offre un piacere di guida elevato. Essa presenta una caratteristica speciale: al posto dei normali specchietti laterali, questa auto elettrica possede telecamere installate su entrambi i lati. Questo consente, di fatto, di eliminare l’angolo cieco. Un altro punto di forza (nonché panoramico) è il tetto panoramico, montato di serie. Con un’autonomia di 222 km e prestazioni di ricarica non eccezionali, questa auto elettrica è particolarmente adatta come pratica city car.

  • Trazione: posteriore, 100 kW/136 CV
  • Prezzo a partire da: 43.600 CHF
  • Bagagliaio: 171 – 861 litri
  • Consumo: 17,2 kWh
  • Autonomia WLTP: 222 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 140/195 km
  • Ricarica CC 10 – 80% in 39 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 22,2 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 9.458 CHF

Mini Cooper SE

La Mini Cooper SE si distingue all’interno di questo elenco per essere il veicolo dalle prestazioni più elevate. Questo si nota, ad esempio, nell’accelerazione, che garantisce un livello di piacere di guida particolarmente elevato: da 0 a 100 km/h in soli 7,0 secondi. E con i suoi 180 km/h, questa utilitaria elettrica si distingue anche per la velocità massima raggiungibile. Anche l’autonomia di 234 km è impressionante. Se si aggiunge la potenza di ricarica discreta, questo significa che la Mini Cooper SE è ideale per chi compie viaggi più lunghi o occasionali, oltre che per chi viaggia in città e per i pendolari.

  • Trazione: anteriore, 135/184 kW/CV
  • Prezzo da: 41.820 CHF
  • Bagagliaio: 211 – 731 litri
  • Consumo: 15,2 kWh
  • Autonomia WLTP: 234 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 150/210 km
  • Ricarica CC 10 – 80 % in 29 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 21,7 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 9.482 CHF

Opel Corsa-e

La Opel Corsa-e offre il miglior rapporto qualità-prezzo in termini di spazio e autonomia. Infatti, con un’autonomia di 359 km e un’impressionante capacità di ricarica rapida (dal 10 all’80 % in 26 minuti), questa auto è adatta ai viaggi più lunghi. Insieme alla Peugeot e-208, questa auto elettrica ha anche il bagagliaio più grande tra i modelli qui elencati. Questo rende la Opel Corsa-e particolarmente adatta coloro che amano viaggiare e non vogliono scendere a compromessi in termini di comfort o di tutela dell’ambiente.

  • Trazione: anteriore, 100/136 kW/CV
  • Prezzo a partire da 33.760 CHF
  • Bagagliaio: 265 – 1.106 litri
  • Consumo: 15,6 kWh
  • Autonomia WLTP: 359 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 240/330 km
  • Ricarica CC 10 – 80 % in 26 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 23,7 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 8.883 CHF

Peugeot e-208

Anche la Peugeot e-208 offre un buon rapporto qualità-prezzo e compete fortemente con la Opel Corsa-e in termini di prestazioni complessive. Con un’autonomia di 362 km e una potenza di ricarica massima di 100 kW, è l’auto ideale anche per viaggiare. Anche il bagagliaio offre spazio a sufficienza. In conclusione: una utilitaria elettrica perfetta per la città e per i viaggi più lunghi, ad esempio per andare in Francia, suo paese d’origine.

  • Trazione: anteriore, 100/136 kW/CV
  • Prezzo a partire da: 34.750 CHF
  • Bagagliaio: 265 – 1.106 litri
  • Consumo: 15,8 kWh
  • Autonomia WLTP: 362 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 240/330 km
  • Ricarica CC 10 – 80 % in 26 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 23,7 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 8.617 CHF

Renault Zoe

Chi è alla ricerca di un ottimo rapporto qualità-prezzo farebbe bene a interessarsi a questa utilitaria. La Renault Zoe ha un’autonomia notevole che va da 335 a 440 km (a seconda della batteria installata), il che la rende adatta alle distanze più lunghe. Tuttavia, poiché la potenza di ricarica massima è piuttosto bassa, ricaricare presso le stazioni di ricarica rapida richiede più tempo. Per distanze o viaggi più lunghi, questa auto elettrica è adatta solo prevedendo soste prolungate o notturne. Inoltre, non è il caso di portarsi dietro troppi bagagli, dal momento che il bagagliaio è relativamente piccolo. La Renault Zoe è quindi ideale per un uso quotidiano in città (ad esempio per i tragitti da pendolare) e per percorrere qualche tratta più lunga se non si ha particolare fretta.

  • Trazione: anteriore, 100/136 kW/CV
  • Prezzo a partire da 34.300 CHF
  • Bagagliaio: 38 – 1.225 litri
  • Consumo: 17,7 kWh
  • Autonomia WLTP: 335 – 440 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): 260/355 km
  • Ricarica CC 10 – 80 % in 60 min
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 26,8 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 9.185 CHF

Seat Mii Electric

Come la Citroën C-Zero, la Seat Mii Electric è ora disponibile solo come occasione. Il prezzo conveniente dei modelli nuovi si ritrova anche nelle offerte dell’usato. Questa utilitaria elettrica ha un bagagliaio piuttosto piccolo, ma offre spazio sufficiente nell’abitacolo. Dando uno sguardo ai dati principali, concludiamo che la Seat Mii Electric è ideale come city car piccola e pratica.

  • Trazione: frontale, 61 kW/83 CV
  • Prezzo da: n.d. (non più disponibile da nuova)
  • Bagagliaio: 251 – 923 litri
  • Consumo: 14,6 kWh
  • Autonomia WLTP: 260 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): n.d.
  • Ricarica CC 10 – 80 %: n.d.
  • Emissioni totali (a 200.000 km): n.d.
  • Costi/anno (a 15.000 km): n.d.

VW e-Up

La VW e-Up è una delle auto elettriche più economiche del nostro elenco. In termini di prestazioni, è simile alla Seat Mii Electric. Ciò rende questa utilitaria elettrica ideale per l’uso quotidiano in città.

  • Trazione: frontale, 61 kW/83 CV
  • Prezzo a partire da: 27.850 CHF
  • Bagagliaio: 251 – 923 litri
  • Consumo: 14,6 kWh
  • Autonomia WLTP: 260 km
  • Previsione di autonomia effettiva (inverno/estate): n.d.
  • Ricarica CC 10 – 80 %: n.d.
  • Emissioni totali (a 200.000 km): 19,2 t
  • Costi/anno (a 15.000 km): 7.676 CHF

Tutte l'informazioni sui nostri prodotti e servizi e i consigli sulle auto.

Picture of Fiona Bösiger

Fiona Bösiger

Condividi questo articolo
Share on Facebook
Tweet on Twitter
Contenuto di questo articolo

Articoli Correlati

Tabella dei contenuti